Le parole di Romelu Lukaku (RILEGGI QUI), ovviamente, hanno fatto rumore. E, mettendo in mezzo il nome della Juventus, in molti hanno fatto confusione e innescato una polemica errata. Come spiega invece la Gazzetta dello Sport, Lukaku intendeva dire che il mondo del calcio si è svegliato troppo tardi - in fondo, concetto non troppo diverso da quanto detto da Godin nei giorni scorsi - e che dal punto di vista mediatico ad 'aiutare' la comprensione della gravità del momento è stato lo juventino Rugani.

"In soldoni: Lukaku si fa portavoce del sentimento comune dei giocatori dell’Inter - e chissà di quanti altri - sui timori di una possibile ripresa dell’attività agonistica - suggerisce la rosea -. Il suo continuo riferimento alla salute va letto con la preoccupazione legata ai rischi che comporterebbe un rientro in campo senza le giuste contromisure".

Sezione: Focus / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 08:37 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print