Dopo la lite riferita ieri dagli organi di stampa con protagonista Marcelo Brozovic al pronto soccorso di un ospedale di Milano, secondo quanto sottolinea la Gazzetta dello Sport, il club nerazzurro ha evitato commenti ufficiali. "Ma è chiaro che ciò che è successo ha creato imbarazzo e avrà delle ripercussioni, specialmente ora che la testa di tutti dovrebbe essere concentrata su un finale di stagione che inciderà sul futuro del club anche a livello economico", si legge.

In poche parole: dopo i fatti recenti che l'hanno visto protagonista, il croato  non sarebbe più considerato un incedibile. "Del resto tutta l’avventura di Brozo a Milano è stata un continuo viaggiare sulle montagne russe, con colpi di scena sempre in agguato - ricorda la Gazzetta -. Nel gennaio 2018 era già su un volo privato per Siviglia, ma la mancanza di alternative lo ha costretto a restare e alla fine è diventato perno di quella Inter. Con Conte la musica non è cambiata: quando non c’è, la squadra sbanda. Ma ora che ha cominciato a sbandare lui, il futuro è tornato in discussione. E la caccia a nuovi registi per alzare l’asticella delle ambizioni non è un segnale incoraggiante".

Sezione: Focus / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 08:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print