In attesa di un nuovo impiego, l'ex direttore sportivo dell’Inter ai tempi del Triplete di Mou, Marco Branca si è concesso ad una lunga chiacchierata con Tuttomercatoweb.com, dove ha commentato vari temi caldi di questa atipica finestra di calciomercato. Un caso emblematico della difficoltà che si sta incontrando sul mercato è quello del Papu Gomez, sul quale ha detto: "In altri tempi attaccanti come lui si sarebbero già accasati, oggi si temporeggia". Sul capitano della Dea, accostato alle cronache nerazzurre ha aperto ad una possibile permanenza, seppur difficile, all'Atalanta: "Vedendola da fuori la frattura non sembra così insanabile. Sembra che l’Atalanta non voglia cederlo ad una diretta concorrente, se non si troverà un accordo alla fine rimarrà lì. Per me come conosco la Famiglia Percassi e nella fattispecie Luca, mio vecchio compagno di squadra al Monza, l’Atalanta ha le idee ben chiare". 

Dunque il Papu potrebbe anche rimanere...
"
In assenza delle giuste condizioni per una cessione, non sarebbe una sorpresa". 

L’Inter ha visto le più grandi vittorie con lei in dirigenza. Tornerà a vincere?
"Di facile non c’è nulla. Dovranno trovare forze e soluzioni per affrontare una situazione difficile. Ieri hanno passato il turno di Coppa Italia e quindi hanno sempre due obiettivi. Niente frenesia. Devono avere chiaro cosa vogliono ottenere. L’Inter non è stata l’unica: tutti tranne il Milan hanno fatto passi falsi. Se uno da un’occhiata a tutte le storie del mondo del calcio poi ci sono periodi meno vincenti. Si può parlare del Milan, del Manchester United e altro. Anche la mia Inter non vinceva da tanti anni. Poi arrivano i successi".

VIDEO - CHI E' NIKOS STATHOPOULOS, L'UOMO CHE STA TRATTANDO L'INTER PER CONTO DI BC PARTNERS

Sezione: Focus / Data: Gio 14 gennaio 2021 alle 14:41
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print