"Stasera era un passaggio difficile, non che quelli precedenti non lo fossero". Esordisce così ai microfoni di Sky Sport il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini dopo la rocambolesca vittoria di stasera contro la Fiorentina (3-2): "Avevano vinto tutte, abbiamo rischiato di non vincere, ora sappiamo di aver fatto tre passi fondamentali. La classifica è rimasta quella di stamattina con una giornata in meno, ora ci attende una giornata molto calda".

L'anno prossimo può essere l'anno del progetto Scudetto? "Le ambizioni sono cresciute - dice Gasperini -, ci siamo spostati di fascia di volta in volta. Non ci nascondiamo, visti i risultati continuativi di anno in anno siamo in prima fascia ma non in primissima, Juventus e Inter ho sempre detto che hanno qualcosa in più. Lottiamo con squadre che hanno budget molto alti, non possiamo competere con squadre come l'Inter che ha speso tanto per Barella o Lukaku, lo dico per fare un esempio. Mi sembra eccessivo dire che l'Atalanta debba giocare per lo Scudetto, sarebbe metterci un carico da 90. La lotta Champions? Sono convinto che si arriverà fino all'ultima settimana".

Sezione: Focus / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 23:17
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print