Dopo la vittoria per 4-1 contro il Canada, Ivan Perisic, intervistato da HRT, manda già un messaggio al Belgio del suo ex compagno all'Inter Romelu Lukaku in vista della gara che varrà come una sorta di spareggio per gli ottavi di finale: "Avevo detto che nella seconda partita avremmo visto una Croazia migliore, nella prima ci siamo concentrati maggiormente sulla difesa perché sapevamo che il Marocco aveva buoni giocatori in contropiede. Dobbiamo imporre il nostro gioco come oggi, anche se oggi siamo partiti male perché hanno cambiato il sistema, ma poi siamo rientrati bene, abbiamo dominato e vinto abbastanza agevolmente.

Questi tre punti ci danno forza, ora dipende tutto da noi: non dobbiamo perdere contro il Belgio, puntiamo alla vittoria perché non sappiamo giocare diversamente. Anche la differenza reti è importante per noi, soprattutto quel quarto gol ci è servito; ma non giocheremo su questo, come ho detto, cercheremo di vincere. Dobbiamo essere intelligenti, ma se giochiamo così non dovremo avere paura". 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Dom 27 novembre 2022 alle 20:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print