In arrivo, forse già oggi, il rilancio definitivo del PSG per Skriniar. Come conferma anche il Corriere dello Sport, intermediari hanno assicurato all'Inter che i parigini nelle prossime ore accontenteranno le richieste per lo slovacco. "Di certo però per Milan niente saldi: l'Inter aveva valutato anche la soluzione di far partire subito Pinamonti e Pirola per poi cedere un top a gennaio o entro il 30 giugno, ma la cessione di Skriniar a livello di bilancio sarebbe la mossa più logica nonché la più auspicata da Zhang che pretende un attivo tra i 60 e gli 80 milioni", spiega il quotidiano romano.

L'addio del numero 37 garantirà a Marotta la liquidità necessaria innanzitutto per affondare il colpo su Bremer. Nessun problema con il brasiliano, mentre va ancora trovato l'accordo con il Torino: c'è da lavorare tra la domanda (oltre 40 milioni) e la proposta (circa 30 milioni). "Cairo sta cercando di massimizzare la cifra, ma siccome Bremer vuole a tutti i costi l'Inter e lo ha fatto capire pure al Tottenham che aveva provato un approccio, a un certo punto dovrà cedere", sottolinea il quotidiano. Un punto di incontro potrebbe arrivare sulla base di un prestito con obbligo di riscatto più bonus. Poi toccherà a uno tra Milenkovic e Akanji.

Nel frattempo, a un passo il prestito di Vanheusden all'AZ Alkmaar e quello (con obbligo a determinate condizioni e recompra per i nerazzurri) di Pirola alla Salernitana. Stessa formula in vista per Pinamonti, sospeso tra Monza e Atalanta.

Sezione: Copertina / Data: Gio 07 luglio 2022 alle 08:56 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print