D'Ambrosio, Handanovic, De Vrij e Vecino sono i quattro positivi venuti fuori in casa nerazzurra fino a ieri, ma il timore di Conte è che nelle prossime ore ne escano altri. Ed è per questo motivo che il Corriere dello Sport lancia l'allarme: esiste il concreto timore che questa sgradevole vicenda abbia rovinato il momento d'oro. "La sosta darà sicuramente una mano, ma esiste la paura che il virus lasci delle tracce importanti su un gruppo che era in grande forma e in fiducia", si legge. 

Dopo il rinvio del match con il Sassuolo, l'obiettivo dei nerazzurri è il Bologna. Ma come ci arriverà la squadra all'appuntamento del t3 aprile? Questo focolaio da Covid - secondo il Corsport - rischia di complicare parecchio la corsa verso lo scudetto. Anche nella più ottimistica delle ipotesi, difficilmente scenderà in campo al Dall'Ara una squadra nelle stesse condizioni di domenica scorsa a Torino, visto che è tutt'altro che scontato che tutti i positivi saranno guariti o che avranno ritrovato una buona condizione atletica. E c'è la certezza che il contagio sia avvenuto in pullman, nel tragitto Milano-Torino con D'Ambrosio "untore".

VIDEO - LA DINAMO ZAGABRIA FA FUORI IL TOTTENHAM, MOURINHO VA A CONGRATULARSI CON I CROATI NELLO SPOGLIATOIO

Sezione: Copertina / Data: Ven 19 marzo 2021 alle 08:49 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print