"Uno dei punti-cardine che hanno fatto propendere Erick Thohir per il non-cambio di rotta è proprio questo: l’opportunità da dare a Mazzarri una rosa più completa, quindi il cosiddetto 'recupero degli infortunati'. E in maniera definitiva". La Gazzetta dello Sport ripercorre il rischio grosso corso dal tecnico toscano. Secondo la rosea, infatti, Moratti avrebbe voluto cacciarlo dopo Firenze, mentre Thohir avrebbe tenuto duro.

"E' stato uno dei temi che Thohir e Mazzarri hanno trattato nella chiacchierata avuta per telefono, uno a Empoli e l’altro a Milano. Qualcuno dice che presidente e tecnico si possano vedere anche questa mattina, ma conferme in tal senso non ci sono. Resta il fatto che anche nelle parole rilasciate a Nyon dopo la riunione col Cfcb dell’Uefa, Thohir aveva nominato il problema infortunati ("Il calo col Saint Etienne? Ci mancavano uomini, 7 infortunati...") come troppo importante per essere subordinato. Di certo però - e in altre parole di ET si capiva chiaramente - adesso Mazzarri deve dare i risultati: e il derby diventa il modo migliore per una risposta che dovrà essere definitiva e convincente, oltre al passaggio del turno automatico in Europa League il 27 contro il Dnipro a San Siro". 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 12 novembre 2014 alle 08:59 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print