Il Derby d'Italia di domani sarà anche il derby dell’Italia. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, infatti, tra campo e panchina ci saranno sette campioni d’Europa: gli interisti Bastoni e Barella; gli juventini Bonucci, Chiellini, Locatelli, Bernardeschi e Chiesa. A questi si aggiungono gli altri azzurri o 'azzurrabili' come i nerazzurri Sensi e Dimarco e i bianconeri Kean e De Sciglio.

A spiccare, però, sarà il duello tra Nicolò Barella e Manuel Locatelli, che hanno condiviso 14 partite in Nazionale per un totale di 777 minuti, una media di 55’ a match. Insieme fino all’ultimo sono stati soltanto per tre volte, in un’altra occasione sono arrivati a 87 minuti.

"Numeri che dicono come Mancini non li consideri troppo abbinabili, anche perché in Nazionale a centrocampo sono titolari Verratti, Jorginho e a volte Lorenzo Pellegrini. Eppure Barella e Locatelli sono integrabili e complementari. L’Italia ha vinto 11 delle 14 partite in cui i due hanno trascorso assieme un tempo ampio o breve - si legge -. Due i pareggi e una sola sconfitta, contro la Spagna nella recente semifinale di Nations League, ma lì sono stati insieme per un quarto d’ora scarso, uno scorcio minimo".

Sezione: Rassegna / Data: Sab 23 ottobre 2021 alle 09:26
Autore: Stefano Bertocchi
vedi letture
Print