Con Lukaku e Lautaro ancora non al meglio, crescono le chance di vedere Sebastiano Esposito quantomeno impiegato per uno spezzone di gara contro il Lecce nel debutto in Serie A di lunedì prossimo. "D’altronde l’attaccante di Castellammare di Stabia ha saputo prendersi subito quello che il caso, ovvero l’assenza prolungata di attaccanti di peso nella rosa nerazzurra, gli ha sorprendentemente offerto - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. Titolare contro Lugano, Manchester United, Juventus, Psg e Tottenham (in casa del Valencia è entrato nella ripresa), Esposito è stato finora il puntero dell’Inter che ha giocato di più in questa estate (361 minuti nelle 6 amichevoli internazionali), dimostrando che non essere nemmeno maggiorenne per lui non è certo un peso. Tutt’altro. La volontà di Conte e della dirigenza, con Beppe Marotta in testa, è di proteggere il gioiellino Seba. C’è l’idea di farlo allenare tutta la stagione con la prima squadra ma di lasciarlo crescere giocando stabilmente con la Primavera di Armando Madonna. La coperta ancora corta davanti, però, potrebbe cambiare le cose in queste ultime settimane di agosto".

VIDEO - ALEXIS SANCHEZ IDOLO DEL CILE, QUANTE MAGIE CON LA "ROJA"

Sezione: Rassegna / Data: Mar 20 Agosto 2019 alle 09:06 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print