A quasi 20 anni di distanza dall’ultima volta, l’Inter cerca il pass per la semifinale di Europa League, competizione divenuta fondamentale e in cui i nerazzurri si giocano un pezzo importante di futuro. Come riportato dal Corriere della Sera, Antonio Conte ha ritrovato due armi fondamentali per la Final Eight: Lautaro Martinez e Christian Eriksen. L’argentino sembrava destinato al Barcellona, ma la trattativa per ora si è incagliata. Il procuratore del centravanti, Carlos Alberto Yaque, non ha escluso una permanenza a Milano. “L’interessamento del Barcellona è più che reale - scrive il quotidiano -, il club catalano però ha molto da aggiustare e da capire, prima di tutto quale sarà il futuro di Leo Messi. Dopo il padre anche lui ha acquistato casa a Milano, forse solo un investimento o un indizio per un trasferimento in nerazzurro. Lautaro però nel frattempo è stato completamente recuperato da Conte. Deve ritrovare il gol, ma le prestazioni in campo sono cresciute”.

Anche Eriksen sembra aver ritrovato la condizione migliore. Difficilmente partirà da titolare, ma può rivelarsi letale a partita in corso come già successo contro il Getafe. Per l’Inter potrebbe rivelarsi fondamentale poter contare su un trequartista simile, soprattutto in una competizione dove la qualità non è quella della Champions League.

Sezione: Rassegna / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 11:16
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print