Le dichiarazioni velenose del dopo Inter-Roma costano care a Luciano Spalletti, che è stato squalificato per una giornata dal giudice sportivo Gianpaolo Tosel. L'allenatore della Roma è stato fermato, si legge nella motivazione, "per avere, al termine della gara, rivolgendosi al quarto ufficiale, contestato l'operato arbitrale con un'espressione insultante e provocatoria".

Il giudice sportivo ha inoltre inflitto un'ammenda di ottomila euro alla Roma per insulti all'indirizzo di Balotelli. "I sostenitori giallorossi - secondo quanto si legge nella motivazione - in due occasioni nel corso del secondo tempo della gara con l'Inter hanno intonato cori costituenti espressione di discriminazione razziale nei confronti di un calciatore della squadra avversaria".

Un turno di squalifica anche per Patrick Vieira.


 

Sezione: News / Data: Mar 03 marzo 2009 alle 16:53
Autore: Christian Liotta
Vedi letture
Print