Ospite sulle frequenze di Radiolina, Leonardo Pavoletti dimostra di non avere dubbi quando chiamato ad individuare il momento di svolta della stagione del Cagliari e della rinascita verso la salvezza: "Quando la svolta? Credo con l’Inter, la prestazione con l’Inter - dice l'attaccante rossoblu -. Il Torino vince la sera prima con l’Udinese, su rigore in una partita brutta. Secondo me lì ci siamo sentiti male, abbiamo detto che si rischiava veramente tanto. Da lì ci siamo concentrati più sull’avere l’atteggiamento giusto e fare la prestazione, che i punti. Da lì abbiamo visto che con l’atteggiamento facevamo delle prestazioni buone, e ci siamo aggrappati a quello. Poi, piano piano, con la qualità che c’è in questa squadra e l’unico pensiero di stare vicini prima o poi avremmo vinto. Vincere porta entusiasmo, fai tre vittorie in una settimana e pensi di essere forte. A Napoli loro si attaccano a quel fallo su Godín, ma abbiamo avuto più occasioni. A Benevento vinci 1-3, loro si attaccano al rigore ma cosa vuoi dire? Sono sei risultati utili".

VIDEO - IL PSG CI PROVA PER UN "BIG" NERAZZURRO: IL PUNTO DALLA REDAZIONE

Sezione: News / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 18:30 / Fonte: Centotrentuno.com
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print