Dopo aver eliminato clamorosamente il Napoli dalla Coppa Italia, ieri la Cremonese ha infilato il secondo risultato utile consecutivo pareggiando a Bologna da quando Davide Ballardini ha preso posto in panchina. Un punto che fa classifica e morale, ma che non basta in ottica salvezza, come sottolineato dal tecnico dei grigiorossi in conferenza stampa: "Il pareggio è giusto, la Cremonese è consapevole che da qui in avanti dovrà essere più brava nello sviluppo del gioco, nel mantenere la squadra più corta, nel non subire gli avversari - le sue parole -. In certi momenti della partita, pur senza rischiare tantissimo, li abbiamo subiti anche se abbiamo dato la sensazione di poter essere più pericolosi di loro.

Sappiamo che d’ora in avanti dovremo fare meglio". 

Sezione: L'avversario / Data: Mar 24 gennaio 2023 alle 14:16
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print