L'Inter stasera torna in campo al Ferraris di Genova contro un Genoa in piena lotta per non retrocedere. I rossoblu sono reduci dalla doppia affermazione su Lecce e Samp: 6 punti di platino, che però non sono ancora una garanzia per restare in Serie A (+4 sul Lecce terzultimo). Per i nerazzurri di Conte, che hanno ancora nel mirino il secondo posto, si prefigura dunque un test probante.

QUI GENOA – Problemi per Nicola soprattutto a centrocampo, viste le assenze di Lerager (squalificato) e Radovanovic più gli acciacchi di Behrami e Cassata. Certa una maglia per Schöne, Jagiello favorito per far coppia col danese. In difesa, scalpita Zapata, mentre in attacco probabilmente si vedrà il tandem composto dai due ex nerazzurri Pinamonti e Pandev. In dubbio, anche se convocati, Sturaro, Sanabria e Romero. Nella lista dei 27 anche i baby Bianchi e Rovella.

QUI INTER – Conte perde nuovamente Barella, stavolta per squalifica, ed è costretto a rinunciare a De Vrij (riposo precauzionale dopo la lieve distorsione al ginocchio sinistro, comunque partito per Genova con la squadra). In difesa, ballottaggio tra Bastoni e Godin, mentre Ranocchia è pronto a prendere il posto dell'olandese. In mediana dovrebbe rivedersi l'accoppiata Brozovic-Gagliardini. Candreva e Young sono insidiati sulle fasce da Moses e Biraghi. Eriksen più di Borja Valero sulla trequarti. In attacco, invece, alte le chance per Sanchez di confermarsi titolare a fianco di Lukaku, con Lautaro inizialmente in panchina.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

GENOA (4-4-2): Perin; Biraschi, Goldaniga, Zapata, Criscito; Ghiglione, Jagiello, Schöne, Barreca; Pandev, Pinamonti.
Panchina: Marchetti, Ichazo, Soumaoro, Masiello, Ankersen, Cassata, Behrami, Rovella, Eriksson, Iago Falque, Destro, Favilli.
Allenatore: Nicola.
Squalificati: Lerager (1).
Indisponibili: Radovanovic.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Moses, Gagliardini, Brozovic, Biraghi; Eriksen; Lukaku, Sanchez.  
Panchina: Padelli, Berni, Godin, Pirola, D'Ambrosio, Candreva, Young, Borja Valero, Agoume, Lautaro, Esposito.
Allenatore: Conte.
Squalificati: Barella (1).
Indisponibili: Sensi, Vecino, De Vrij.

ARBITRO: Massa.
Assistenti: Preti e Manganelli.
Quarto uomo: Giua. 
Var: Irrati (Liberti).

VIDEO - UN LOOK ATIPICO E UN GOL PAZZESCO AL 92': BORJA VALERO FESTEGGIA SUI SOCIAL LA PRODEZZA CON LA SPAGNA  A EURO U19 DI SEDICI ANNI FA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 25 luglio 2020 alle 10:55
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print