Conferenza stampa di presentazione quest'oggi a Trigoria per Gianluca Petrachi, neo ds della Roma, ovviamente incalzato dai giornalisti con le domande di mercato. Tra le tante rivoltegli anche quella inevitabile sulla situazione Edin Dzeko, promesso sposo dell'Inter: "Deve passare il messaggio che non è che uno si sveglia il mattino decide di andar via e ci ricatta: la Roma non deve essere ricattata da nessuno. Se qualcuno non vuole stare a Roma, si presenta con la squadra che lo paghi il giusto e può andare. Non mi piace essere preso per la gola, strozzato come si suol dire. Non mi interessa se un giocatore ha raggiunto un accordo con un’altra società, mi interessa che il giocatore sappia che non deve pensare di stare a casa sua, ma deve dare una mano a quella casa per farla vivere bene: non è il padrone. E’ la proprietà che decide e la Roma come società non si farà strozzare da nessuno: faremo le migliori scelte e credo che le prime soluzioni trovate abbiano un senso logico e calcistico. Mi piace pensare però che Dzeko sia l'attaccante della Roma, che venga in ritiro con la consapevolezza che qui le cose stanno cambiando - spiega Petrachi -. Se vuole andare via, all'Inter, serve un'offerta adeguata".

Petrachi si esprime anche su Nicolò Barella, di fatto annunciandolo all'Inter: "Su Barella sono state dette tante inesattezze - sottolinea il ds capitolino -. Il giocatore era molto contento di venire alla Roma, dopo un accordo precedente tra le due società. Dopo l'addio di Monchi si è persa per strada le ipotesi di mercato e si è perso tempo. Si è inserita l'Inter, ha fatto la sua proposta al Cagliari e al giocatore. Conte ha chiamato il giocatore, su questo il mister è molto bravo. Non riteneva la Roma al livello dell'Inter, ci sta che abbia scelto la meta della Champions. Non ho mai chiamato Barella, ma ha scelto l'Inter". 

VIDEO - DI GREGORIO: "AL PORDENONE PER FAR BENE, MA SOGNO L'INTER"

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 4 Luglio 2019 alle 16:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print