Il Tottenham Hotspur sta valutando la possibilità di ingaggiare Ivan Perisic a parametro zero, al pari di Chelsea a Juve, le altre due candidate forti se l'Inter non riuscisse a convincerlo a firmare il rinnovo di contratto. E' quanto risulta ai colleghi di ESPN, che aggiungono che il croato sarebbe aperto a una eventuale reunion con Antonio Conte che, dopo averlo bocciato nell'estate 2019, lo ha plasmato nella stagione successiva come quinto di centrocampo tra i migliori in circolazione. 
E' improbabile che gli Spurs siano disposti a offrire al giocatore 33enne un contratto triennale, ma i costi per pagare il suo ingaggio non sono visti come proibitivi e, in ogni caso, il manager leccese ha chiarito che la rosa deve essere migliorata con sei nuovi acquisti per avvicinarsi alle migliori della Premier League. Una richiesta che potrà essere soddisfatta più agevolmente in caso di qualificazione di Kane e compagni in Champions League, da certificare nell'ultima sfida di campionato con il Norwich City.  

Sezione: Focus / Data: Ven 20 maggio 2022 alle 18:47
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print