Paulo Dybala resta un grande obiettivo per un mercato dell'Inter che anche questa estate sarà dettato da linee societarie chiare: non siamo ai livelli dello scorso anno, ma ci sarà comunque da ottenere un attivo massiccio. E allora l'argentino a parametro zero fa gola. "Marotta, che per lui stravede, è disposto a prenderlo se l'ex bianconero all'estero non troverà il contratto che cerca, per giunta da club di un certo livello - conferma il Corriere dello Sport -. In questo momento in viale della Liberazione non lo considerano una priorità, ma all'entourage dell'argentino hanno fatto arrivare le loro condizioni ovvero contratto da 3-4 anni con un ingaggio 5,5 milioni più bonus. Cifra che magari sarà ritoccata verso l'alto se la negoziazione entrerà nel vivo. Adesso sta a Dybala dire: "Non cerco più e vengo all'Inter". In tal caso verrà dato un "incentivo all'esodo" a Sanchez (accordo da trovare) e il reparto offensivo 2022-23 sarà composto da Martinez e Dzeko come prime punte, Dybala e Correa come seconde punte. Se invece Dybala andrà altrove, sarà rispolverato il piano Scamacca o quello che porta a Zapata". Sempre il quotidiano romano, per quanto riguarda Dybala, afferma che l'interesse della Roma è terminato quasi ancora prima di nascere e anche all'estero non si intravedono interessamenti concreti.

Sezione: Copertina / Data: Ven 20 maggio 2022 alle 08:56 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print