"Sono cominciate ad arrivare le risposte. La prima è che il Milan è per ora giustamente la migliore, l’unica con un fuoriclasse inserito nel gioco di tutti che riesce a essere sempre decisivo. Il derby è stata una partita tra lui e Lukaku, altro giocatore impressionante. In due hanno tradotto la buona disposizione delle squadre che hanno giocato un primo tempo quasi eccezionale. Gli attacchi hanno dominato le difese. L’Inter ha però sbandato di più, era contorta proprio come idea. Hakimi e Perisic insieme la rendono affascinante ma pericolosa a se stessa. Non è un caso che tutte le difese dell’Inter sono sempre improprie, prendono sempre gol. L’impressione è che anche una linea di mezzo con tre giocatori troppo diversi come Vidal, Brozovic e Barella abbiano difficoltà a formare un reparto". Questo il pensiero di Mario Sconcerti sul Corriere della Sera.

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Sezione: Rassegna / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 10:14 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print