Christian Eriksen rimane un tema 'caldo' in casa Inter, almeno per i giornali. Anche oggi, la Gazzetta dello Sport dedica spazio al danese nell'ambito di un discorso più ampio relativo a quei giocatori che, con la ripresa del campionato, potrebbero rivelarsi jolly importanti per gli allenatori. E proprio il danese potrebbe rivelarsi l'uomo in più di Antonio Conte. "Tatticamente il danese non è tipo da ultima mezzora. Pur in una stagione non ideale, si fatica a vederlo partire dalla panchina e integrarsi. Ma neanche Conte è il suo allenatore ideale. E Sensi — se torna quello d’inizio stagione — si lascia preferire per ritmo, carattere, velocità d’esecuzione", sottolinea la rosea. E allora? Con Eriksen, Conte può pensare di variare atteggiamento tattico, passando al 3-4-2-1 o al 4-2-3-1. Dura invece per l'ex Tottenham emulare Ganz e Cruz, i goleador di scorta nerazzurri ricordati dalla Gazzetta

VIDEO - UN ANNO FA LA VITTORIA DA CHAMPIONS CONTRO L'EMPOLI: L'ALTALENA DI EMOZIONI NEL RACCONTO DI FILIPPO TRAMONTANA

Sezione: Rassegna / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 09:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print