rassegna

Del Piero: “Europeo, l’Italia può arrivare in semifinale. Conte? Non è uno che scappa, ha avuto problemi coi piani societari”

Del Piero: “Europeo, l’Italia può arrivare in semifinale. Conte? Non è uno che scappa, ha avuto problemi coi piani societari”

"In prima fila secondo me ce n’è una sola, la Francia. Se si guarda la formazione titolare, pare una selezione “all star”. Dietro metto due incompiute, finora, di talento, alla ricerca del primo successo: Belgio e...

Redazione FcInterNews.it

"In prima fila secondo me ce n’è una sola, la Francia. Se si guarda la formazione titolare, pare una selezione “all star”. Dietro metto due incompiute, finora, di talento, alla ricerca del primo successo: Belgio e Inghilterra. Gli azzurri? Dipende da come si comporrà il tabellone, perché in un torneo come questo conta parecchio. Comunque credo che puntare alla final four a Londra sia un obiettivo possibile". Così Alex Del Piero giudica, tramite un'intervista al Corriere della Sera, le chances della nazionale italiana agli Europei.

"Chi sarà l’uomo dell’Europeo nell’Italia? Spero che non ci sia. Questa è una Nazionale che deve vincere da squadra, come noi nel 2006. Non vedo il Paolo Rossi dell’82, anche se mi auguro che qualcuno oggi possa rivivere quel sogno. Vedo tanti giocatori importanti, ben più dell’undici titolare", continua Del Piero.

Non manca un excursus sul campionato italiano e sull'addio di Conte all'Inter. "Stimo Antonio e rispetto le sue scelte, si è sempre assunto la piena responsabilità. Non è uno che scappa, è uno che vuole imporre certe condizioni, prendere o lasciare. E poi non credo che ritenga le squadre inadeguate, piuttosto penso abbia avuto problemi con le società e i loro piani".