"Suning è uno dei gruppi primari cinesi che basa il proprio successo imprenditoriale su tre punti di forza: visione, continuità e investimenti". A dirlo, parlando in esclusiva a Tuttosport, è Michele Cecchi, console generale di Shanghai. "Mi sembra che sia la stessa strategia che ha adottato anche nell'approcciarsi al complesso mondo del calcio italiano - aggiunge -. Dal punto di vista degli interessi economici dell'Italia, il rafforzamento del partenariato con Suning - gruppo che dispone di una capillare rete di distribuzione di prodotti al consumo in tutta la Cina "online" e "offline" - costituisce una prospettiva interessante per la promozione del Made in Italy e in tale contesto si inseriscono anche, ad esempio, la collaborazione tra ICE agenzia e Suning, nonché il costante interesse alla promozione dello stile di vita italiano, anche attraverso il sostegno dato al Salone del Mobile. Dal punto di vista personale, come tifoso interista, sono molto fiducioso che si riuscirà a raggiungere importanti traguardi".

Domani, a Nanchino, l'Inter di Suning giocherà 'in casa' il derby d'Italia con la Juve: "I bianconeri sono una delle squadre italiane più conosciute e seguite in Cina, particolarmente apprezzata per i successi sportivi, per la sua storia e i giocatori importanti che vi hanno militato (tra cui appunto Baggio), per il modello di organizzazione di business (penso ad esempio allo Juventus Stadium) e l'efficace azione di marketing (anche in partnership con un importante operatore crocieristico". 

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: Rassegna / Data: Mar 23 Luglio 2019 alle 10:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print