Tocca ad Alberico Evani, assistente di Roberto Mancini, commentare il sorteggio delle Final Four di Nations League che ha abbinato l'Italia alla Spagna: "Come squadra e come tipo di gioco la Spagna era forse l’avversario peggiore, però è anche bello poterli riaffrontare. Li abbiamo sempre sofferti, sia nella semifinale degli Europei che in quella di Nations League.

Nonostante abbia cambiato commissario tecnico, non credo che la Spagna cambierà il suo modo di giocare, basato su un possesso palla difficile da contrastare: cercheremo di trovare delle soluzioni per limitare la loro forza e sfruttare le nostre caratteristiche", spiega Evani al sito ufficiale della FIGC. Il pensiero va poi a Gianluca Vialli: “Ci impegneremo tanto per dedicargli la vittoria, con il suo carisma è stato una figura fondamentale per il successo all’Europeo”.

Sezione: News / Data: Mer 25 gennaio 2023 alle 12:41
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print