Nella lunga lettera scritta ai tifosi della Roma da James Pallotta, presidente dei giallorossi, uno spazio viene dedicato al tema Fair Play Finanziario che ha condizionato le ultime sessioni di mercato del club capitolino: "Penso che negli ultimi cinque anni circa, prima dell’ultima stagione, abbiamo fatto un buon lavoro, date le restrizioni e le risorse che abbiamo avuto - le parole dell'imprenditore statunitense -. Non ci piace ma il Financial Fair Play è una realtà per noi e ha condizionato molte delle nostre azioni. Le persone non vogliono sentirselo dire ma, per un lungo periodo di tempo, ci sono state tante cose da sistemare. So che alcuni Club non hanno preso sul serio il Financial Fair Play come abbiamo fatto noi, ma è una loro scelta. L'ho segnalato con il Milan un paio di anni fa, quando ho notato cosa stavano facendo e non me ne facevo una ragione. La gente mi ha detto che avevo torto, ma ora sono sotto la lente di ingrandimento per quello che hanno fatto. Non sono, peraltro, l’unico club attualmente sotto inchiesta e che probabilmente sarà punito. Noi non possiamo permetterci di essere in quella posizione o di prenderci simili rischi. Volevo vendere Salah? No, è lui che ha chiesto di partire con ancora due anni di contratto, per dimostrare di potersi affermare in Premier League. Volevo liberarmi di Alisson? No, ma dovevamo fare i conti con il Financial Fair Play e anche lui voleva andare in una squadra che poteva offrirgli molto di più rispetto a quello che le nostre risorse ci avrebbero permesso. A volte vendiamo giocatori perché dobbiamo fare i conti con il Financial Fair Play, altre volte lo facciamo perché crediamo di migliorare la squadra. Forse l’effetto non si sarà percepito nell’immediato ma, pensando al futuro del gruppo, abbiamo sempre creduto che fossero tutte cessioni che in quel momento avessero senso. A volte sbagliamo? Certo, ogni club lo fa. Abbiamo sbagliato tanto la scorsa estate? Senza dubbio". 

Sezione: News / Data: Ven 31 maggio 2019 alle 16:52
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print