A Milano senza i suoi due totem Sergio Ramos e Karim Benzema, il Real Madrid rimane comunque squadra temibile capace di andare oltre le difficoltà imposte dalle assenza pesanti con cui dovrà fare i conti domani nel match con l'Inter. A spiegarlo è Antonio Conte in conferenza stampa, ribadendo un concetto già espresso prima dell'andata, quando dovette rispondere a chi sosteneva che la sua squadra fosse favorita per la vittoria del girone di Champions League: "Non penso che il Real possa piangere sotto questo punto di vista. Hanno una rosa completa, con tantissimi giocatori bravi. Il fatto che la stampa parli delle assenze mi fa un po' sorridere", le parole del tecnico salentino. 

Sezione: News / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 14:43
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print