Nel corso di una lunga intervista rilasciata a UOL Esporte, l'ex difensore dell'Inter Lucimar Ferreira da Silva Lucio ripercorre alcune fasi salienti della sua carriera. Immancabile un lungo riferimento alla notte di Madrid del 2010, quella della vittoria in Champions League: "In quei momenti pensavo: ma la finale dovevo giocarla proprio col Bayern Monaco? Affrontare la mia ex squadra era una cosa speciale, ma non per la presenza di Louis van Gaal, il tecnico che mi diede il benservito in Germania. Ma avevo il sangue agli occhi per quella partita. I miei compagni dell'Inter mi dicevano: 'Lucio, è il nostro momento'. Volevo vincere quella Coppa, chi non lo vuole?".

Lucio racconta anche il colloquio con José Mourinho nello spogliatoio del Bernabeu prima del match: "Mi disse: 'Lucio, la gente sa cosa ti è successo lì. Quindi non farti trascinare, non pensare di risolvere la partita da solo'. Non era la prima conversazione che avevamo. A me piaceva molto spingermi in attacco, ma Mourinho spesso mi diceva che a costruire il gioco era il centrocampo e a segnare erano gli attaccanti. In quella partita diedi tutto, aiutai l'Intr a conquistare la Champions dpo 45 anni. E' stato un regalo di Dio nella mia vita. Ricordo che dopo il match presi sulle ginocchia mia figlia piccola e i tifosi del Bayern iniziarono a intonare il mio nome. Sono andato da loro, ho preso una sciarpa e l'ho baciata. Quel gesto fu molto importante per me, era il segno che rimasi nella storia di entrambi i club".  

Nella sua esperienza in Italia, Lucio ha indossato, oltre a quella dell'Inter, anche la maglia della Juventus, dove però non ebbe gli stessi risultati: "Sono stato accolto molto bene all'Inter, nutrivano grandi aspettative nei miei confronti e sono riuscito a dimostrarmi all'altezza. Siamo stati l'unico club italiano a conquistare il Triplete. Andai alla Juve nel 2012, ma rimasi lì soltanto per metà stagione. Giocai solo quattro partite, poi sono andato via perché volevo giocare. Volevo andare in un grande club per avere spazio, e così avvenne quando andai al São Paulo". 

VIDEO - LA NOTTE DI MADRID: BAYERN-INTER 0-2, SIAMO CAMPIONI D'EUROPA

Sezione: News / Data: Gio 23 Maggio 2019 alle 14:12
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print