Danilo,, terzino brasiliano della Juventus, intervistato da SkySport, ha parlato anche della lotta scudetto con l'Inter. "Le partite dopo la sosta delle nazionali non sono mai facili, specialmente contro una squadra che sta facendo una bella stagione e con ottimi giocatori come l'Atalanta - ha detto l'ex City -. Però noi non possiamo sbagliare se vogliamo restare in testa alla classifica.".

Che tipo di gara sarà quella contro l'Atalanta?
"Stanno andando molto bene e non possiamo sottovalutarli. Se loro mettono molta molta intensità noi ne dovremo mettere molta di più, dobbiamo essere pronti a lottare. Non so quale sarà il risultato ma noi andiamo lì per vincere".

È lotta a due per lo scudetto?
"L’Inter sta facendo bene. Però la stagione è molto lunga, siamo solo a novembre e nel calcio tutto può cambiare nel giro di due o tre mesi: una squadra può infilare una serie di vittorie e avvicinarsi a noi. Dobbiamo pensare solo a noi stessi, di partita in partita, non guardare gli altri. Questo è il miglior cammino da fare per ottenere quello che abbiamo in mente".

Che differenze ci sono tra la Serie A, la Premier League e la Liga?
"Ogni campionato ha le sue particolarità, i suoi pregi e difetti. Seguivo la Serie A e sono arrivato qui nel miglior momento. Avevo già avuto occasione di parlare con la Juventus e credo che questo sia il miglior momento per essere in questo club. Abbiamo l’ambizione di fare grandi cose e vincere".

VIDEO - COSI' DE PAUL HA CONQUISTATO L'ARGENTINA IN COPPA AMERICA

Sezione: News / Data: Gio 21 Novembre 2019 alle 19:42 / Fonte: Sky
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print