Ospite nello studio di Sky Sport 24 nella veste di doppio ex di Milan e Napoli, Ignazio Abate apre una parentesi anche sul suo passato al Torino, in particolare parlando delle sfide diretta contro l'Inter: "Cambiava il mio di approccio a questa partita, il derby era più sentito. Ma l'Inter resta sempre una big, con giocatori di primissimo livello. Mourinho fastidioso da avversario? Fino a un certo punto, fa parte dl personaggio. Le squadre che allenava erano talmente forti che il tutto passava in secondo piano". 

Sezione: News / Data: Gio 21 Novembre 2019 alle 16:38
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print