in primo piano

Var, esplode Mihajlovic: “Non si capisce più come si usa. C’era rigore netto per l’Inter e non è intervenuto”

Il Var continua a essere oggetto di discussione anche animata in Serie A. E se Beppe Marotta, nell'illustrare le proprie rimostranze per quanto accaduto quest'oggi contro il Parma, ha usato comunque toni fermi ma diplomatici, decisamente...

Christian Liotta

Il Var continua a essere oggetto di discussione anche animata in Serie A. E se Beppe Marotta, nell'illustrare le proprie rimostranze per quanto accaduto quest'oggi contro il Parma, ha usato comunque toni fermi ma diplomatici, decisamente più diretto e colorito è il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, che intervistato da Dazn al termine del match contro il Cagliari non le manda a dire parlando del secondo gol dei rossoblu nato da un intervento falloso su Rodrigo Palacio: "Non riesco a capire. A noi a Roma annullano un gol per un presunto fallo di Jerdy Schouten con il Var. Qui Palacio ha subito lo stesso fallo, se non peggiore, ma nessuno chiama niente, loro segnano e va tutto bene. Non riesco a capire come si usa questo Var. Si mettessero d'accordo per sapere come cazzo dobbiamo fare: una volta è fallo, una volta no, una volta interviene e una volta no. Poi in casi così il Var non deve intervenire perché l'arbitro deve decidere. Poi però interviene dove non deve intervenire mentre se non danno un rigore che c'è stanno zitti. C'è una confusione tale da non capire nulla, poi ditemi se sbaglio". 

Il tecnico serbo ha poi rincarato la dose ai microfoni di Sky Sport, citando anche quanto avvenuto oggi a San Siro: "Abbiamo subito il secondo gol con un fallo subito da Palacio a centrocampo. Ha preso una scarpata in testa e non capisco perché a Roma l'arbitro non ha fischiato ed è intervenuto il Var, annullando il gol. Oggi non è successo: penso che su queste cose debba decidere l'arbitro, non si può avere questa discrepanza. Non so che problema ci sia: gli arbitri spieghino bene quando deve intervenire il Var. Ho visto la partita dell'Inter, c'era un rigore netto e non è intervenuto. Poi interviene per un fallo a centrocampo. Mettiamoci d'accordo perché non si capisce".