Arturo Vidal potrebbe rimanere al Barcellona fino al giugno 2021, ovvero la naturale scadenza del suo contratto in essere con i blaugrana. Dopo che negli scorsi mesi il suo nome era stato inserito in molteplici operazioni di mercato, su tutte quella con l'Inter per Lautaro Martinez, ora il club catalano ha aperto alla sua permanenza anche per la prossima stagione, alla luce delle ottime prestazioni messe in mostra nel girone di ritorno durante la gestione Quique Seiten. Fonti Culé interpellate dal Mundo Deportivo hanno fatto sapere che la direzione tecnica della società darà molto peso nel prossimo progetto tecnico ai pregi del cileno definito come un giocatore "di rendimento, polivalente, fisico, predisposto a risolvere i problemi e con 'gradi alti' nel spogliatoio". Fatta questa premessa, la dirigenza si è convinta che una cessione di Ivan Rakitic sarebbe più facile, anche se la decisione su Re Artù non si può definire definitiva: un'offerta dell'ultima ora potrebbe, infatti, cambiare le strategie mercantili di Josep Bartomeu.  

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 27 luglio 2020 alle 10:14
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print