Conte lo aveva detto dopo il derby: "Con Genoa e Parma dobbiamo dimostrare di avere fatto il salto di qualità per rimanere in alto". il Genoa è stato battuto 3-0 domenica scorsa, orta tocca al Parma. Un match non banale, perché la squadra di D'Aversa sta cercando di non perdere ulteriore terreno in classifica ed è alla ricerca di punti salvezza. Ma i nerazzurri non intendono cedere il passo proprio adesso che hanno conquistato la vetta.

QUI PARMA – Problemi in attacco per D'Aversa, che non potrà contare su Cornelius, Gervinho e Zirkzee. Addirittura 27 i convocati, tra i quali anche Pellè e Inglese: entrambi, però, sono da tempo lontani dal campo e chiaramente non possono essere al meglio. E al top neppure Karamoh e Mihaila, usciti acciaccati dal match con lo Spezia. Torna Brugman in regia, Busi o Iacoponi per sostituire l'infortunato Conti.

QUI INTER  Conte ritrova Hakimi, squalificato con il Genoa, e lo rimette subito in campo al posto di Darmian, che l'ha sostituito come meglio non si potrebbe. Con il ritorno del marocchino sulla fascia destra, si ricostituisce quindi l'undici base che ormai si è imposto nell'ultima parte di stagione. Davanti ad Handanovic, difesa totalmente confermata con Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo, detto di Hakimi, Perisic a sinistra e in mezzo la cerniera Barella-Brozovic-Eriksen. In attacco, spazio all'accoppiata Lukaku-Lautaro. In panchina scalpita il duo cileno Vidal-Sanchez, con il Niño Maravilla in particolare a insidiare il Toro: potrebbe essere Alexis l'unica sorpresa. E si dovrebbe rivedere tra i convocati anche Sensi, che ha smaltito l'ultimo fastidio muscolare.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

PARMA (4-3-2-1): Sepe; Busi, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Mihaila; Karamoh.
Panchina: Colombi, Bani, Bruno Alves, Iacoponi, Valenti, Grassi, Sohom, Cyprien, Brunetta, Man, Pellè, Inglese.
Allenatore: D'Aversa.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Nicolussi Caviglia, Cornelius, Zirkzee, Gervinho, Conti.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro.  
Panchina: Radu, Ranocchia, Kolarov, D'Ambrosio, Darmian, Young, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sensi, Sanchez, Pinamonti. 
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

ARBITRO: Pasqua.
Assistenti: Giallatini e Cecconi.
Quarto uomo: Abbattista. 
Var: Doveri (Bindoni).

VIDEO - MALES, PRIMO CENTRO CON IL BASILEA: E CHE GOL

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print