L'Inter rimane un "posto speciale" per Christian Eriksen. Il numero 10 della Danimarca è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della sua nazionale in Qatar. E a domanda sulla fine anticipata della sua avventura con i nerazzurri non ha nascosto più di qualche rimpianto: "Onestamente sono stato molto bene in Italia. Sarei voluto rimanere e proseguire lì la mia carriera. Stiamo parlando dell'anno prima dell'Europeo, giocavo ancora in Italia, ma poi ovviamente molte cose sono cambiate.

L'Italia e l'Inter mi hanno sempre dato delle buone sensazioni e la mia famiglia stava benissimo a Milano. Nel club mi trovavo molto bene. Mi è dispiaciuto andare via, ma nel calcio è così: si viene e si va. L'Inter - ha concluso Eriksen - per me resta un posto speciale".

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 19 novembre 2022 alle 17:45
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DanieleAlfieri7
vedi letture
Print