Nel giorno in cui l’Inter ha presentato il suo nuovo logo, i tifosi nerazzurri hanno avuto la possibilità di diventare protagonisti accedendo virtualmente nel quartier generale di Viale della Liberazione, a Milano, per un incontro esclusivo con il CEO Corporate Alessandro Antonello, il CMO Luca Danovaro e la leggenda del club Julio Cesar. L’Inter Fan World Conference - si legge sul sito del club milanese - ha coinvolto 900 soci Inter Club e Members, con quasi 80 Paesi connessi. 

"Voglio prima di tutto salutare i tifosi sparsi in tutto il mondo, ci mancate tanto ma vi sentiamo sempre molto vicini – le parole del CEO Corporate Alessandro Antonello - Oggi (ieri ndr) è una giornata importante perché lanciamo la nostra nuova visual identity. L’idea è di guardare al futuro del nostro Club, anche con questo nuovo logo che vuole esprimere la vicinanza innanzitutto con la città di Milano. Quello che vogliamo fare è legare sempre di più l’identità storica di Milano con l’identità storica del nostro club ma proiettata verso un futuro che ci auguriamo sia glorioso come il nostro passato. Quello che ci ha portati ad oggi è stato un percorso importante, cominciato più di 4 anni fa, una linea strategica ispirata dalla nostra proprietà (Suning ndr) e su cui abbiamo lavorato in questi anni". 

Tante le tematiche affrontate dalla sale dei trofei: "ll nostro obiettivo è quello di evolvere il brand dell’Inter, vogliamo crescere insieme ai fan più giovani, ai tifosi del futuro creando dei modi di linguaggio differenti, più giovani e dinamici – l’intervento del CMO Luca Danovaro - Abbiamo iniziato questo percorso anni fa, il nostro obiettivo è di rimanere focalizzati sul calcio e grazie a questa nuova identità visiva di penetrare in modo migliore nel mondo digitale, dell’intrattenimento e del lifestyle. Volevamo fare qualcosa che celebrasse i nostri 113 anni, impostare un logo più moderno e semplice nell’applicazione e mostrare il nostro legame con la città di Milano. Siamo molto orgogliosi di questo nuovo logo. La narrativa I M, gioca sulle due lettere principali, l’essenza del nostro brand: l’Inter si racconta nella sua città, in quello che ha rappresentato in 113 anni di storia".

A chiudere l’evento le parole dell'Acchiappasogni: "Sono davvero contento di partecipare a questa giornata importante per l’Inter e per tutti i tifosi, spero che il nuovo logo vi piaccia tanto quanto è piaciuto da subito a me. È un logo moderno ma che ricorda la storia dell’Inter e tutte le nostre imprese. Sempre Forza Inter!". 

VIDEO - AMARCORD INTER - 31/03/2010: MILITO AFFOSSA IL CSKA E IPOTECA LE SEMIFINALI DI CHAMPIONS

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 31 marzo 2021 alle 19:45 / Fonte: inter.it
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print