Anche il Manchester United ha confermato sul proprio sito ufficiale la partenza di Ashley Young, volato all'Inter dopo otto stagioni e mezza nei Red Devils. Ole Gunnar Solskjaer, allenatore della compagine inglese, ha voluto salutare così il suo ex capitano: "L'idea di Ashley era quella di voler provare una nuova avventura, ora si avvicina ai 35 anni. Ha fatto un lavoro fantastico e ha servito questo club in modo fantastico. Penso che si sia presentata un'opportunità per lui alla quale abbiamo dovuto dire di sì. Abbiamo ricevuto anche un gettone per il trasferimento di un giocatore che è stato molto fedele al club. In bocca al lupo. Questo è ciò che fa il Manchester United, hai giocatori per molto tempo poi se ne vanno ma ne arrivano altri". 

Sezione: Focus / Data: Ven 17 Gennaio 2020 alle 21:22
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print