focus

GdS – Mediana, rispunta il nome di Lucas Leiva. Da valutare cessione Gnouk

GdS – Mediana, rispunta il nome di Lucas Leiva. Da valutare cessione Gnouk

"Dai nomi del casting per il nuovo centrocampista dell’Inter emerge con forza quello di Lucas Leiva. Sì, il brasiliano con passaporto italiano del Liverpool accostato ai nerazzurri diverse volte negli ultimi 3-4 anni. Nelle...

Alessandro Cavasinni

"Dai nomi del casting per il nuovo centrocampista dell’Inter emerge con forza quello di Lucas Leiva. Sì, il brasiliano con passaporto italiano del Liverpool accostato ai nerazzurri diverse volte negli ultimi 3-4 anni. Nelle ultime ore i contatti tra Inter e Reds si sono moltiplicati. Il club di corso Vittorio Emanuele è alle prese con la scelta dell’unico vero elemento richiesto da Stefano Pioli. Ovvero quel centrocampista che possa cucire qualità e quantità in un unico giocatore". Lo svela oggi la Gazzetta dello Sport. "Non siamo ancora alla fase dell’offerta, ma il momento può essere decisivo perché nell’intento dell’Inter c’è quello di fornire a Pioli un giocatore prima della partenza per il ritiro di Marbella previsto per il 2 gennaio - si legge -. Leiva andrà a scadenza con il Liverpool nel 2018 ed è arrivato a conclusione del suo ciclo con gli inglesi. Jürgen Klopp ultimamente non lo utilizza con frequenza. Nelle ultime due gare di campionato, entrambe in trasferta, l’allenatore tedesco lo ha inserito soltanto nei minuti finali quando serviva proteggere la vittoria ormai acquisita. Il giocatore, gestito da Kia Joorabchian, non avrebbe problemi a dare il benestare all’operazione che deve ancora essere impostata e definita tra i due club: possibile che si parli di prestito, da verificare il diritto o l’obbligo del riscatto. Vero è che con il procuratore che si ritrova, non ci saranno problemi a trovare l’eventuale accordo con l’Inter. A Milano troverebbe anche un ambiente verdeoro con Miranda, Melo, Gabriel Barbosa ed Eder".

Per il resto, i nomi sono i soliti: Lassana Diarra, Milan Badelj e Luiz Gustavo. Assane Gnoukouri, sul quale il Bologna mantiene l’interesse, potrebbe invece partire: non si esclude una cessione a titolo definitivo.