focus

GdS – L’Inter ha bisogno di fantasia sul mercato: e in attesa di Eriksen si pensa al prestito d’emergenza

GdS – L’Inter ha bisogno di fantasia sul mercato: e in attesa di Eriksen si pensa al prestito d’emergenza

In attesa che Marotta e Ausilio decidano se partire o meno per la Danimarca per mostrare vicinanza anche dal vivo a Christian Eriksen, e in attesa di un quadro clinico sarà quindi più chiaro, nella speranza...

Redazione

In attesa che Marotta e Ausilio decidano se partire o meno per la Danimarca per mostrare vicinanza anche dal vivo a Christian Eriksen, e in attesa di un quadro clinico sarà quindi più chiaro, nella speranza di rivedere Eriksen correre con la 24 nerazzurra, "l’Inter fa i conti con una tegola economica e tecnica" non indifferente. "Costretta a rinunciare per un periodo di tempo ancora indefinito a uno dei suoi gioielli" che, anche nell’ipotesi più ottimistica, ovvero quella di tornare in campo con l'Inter, sarà costretto comunque ad un lungo stop, la Gazzetta dello Sport è sicura: necessario un cambio di strategia per il club meneghino, già in cambio rotta: assodata la permanenza di Sensi e Vecino, "sarà richiesto un ulteriore sforzo sul mercato, più di fantasia che economico, per trovare un sostituto all’altezza. Si esplorerà la possibilità di un prestito perché, nonostante l’emergenza, le strettoie non cambiano. I cordoni della borsa non possono essere allargati, servono ancora 70 milioni di utile finale: almeno sui conti la partita è conclusa. Su Chris, invece, l’Inter spera davvero nei supplementari".