focus

Derby senza Nainggolan, Sensi e Gagliardini: Conte sottolinea l’importanza delle rotazioni

Derby senza Nainggolan, Sensi e Gagliardini: Conte sottolinea l’importanza delle rotazioni

Orfano di Stefano Sensi, squalificato, Roberto Gagliardini e Radja Nainggolan in isolamento per aver contratto il Covid-19, Antonio Conte non sembra particolarmente preoccupato di affrontare il derby con una rosa di giocatori ridotta a...

Mattia Zangari

Orfano di Stefano Sensi, squalificato, Roberto Gagliardini e Radja Nainggolan in isolamento per aver contratto il Covid-19, Antonio Conte non sembra particolarmente preoccupato di affrontare il derby con una rosa di giocatori ridotta a centrocampo: "Sicuramente ho meno problemi di altre volte, visto che ho a disposizione quattro giocatori. Domani sarà la prima partita di sette che ci vedranno protagonisti ogni tre giorni tra campionato e Champions. Per forza di cose, come ho detto e come ribadirò, ci saranno delle necessarie rotazioni. Sono molto tranquillo nel farlo. Magari domani partiremo con tre centrocampisti, mercoledì partiremo con altri e sabato con altri ancora. Tutti saranno protagonisti, sto lavorando con tutti affinché tutti capiscano quel che dobbiamo fare. L'Importante è che ci sia grande disponibilità, questa è la chiave della stagione. Disponibilità ad entrare e ad avere un buon impatto. Questo sarà importante anche in generale per la mia squadra".