Il Corriere della Sera, a margine della conquista dello scudetto, l'ennesimo, da parte della Juventus, analizza la situazione delle potenziali concorrenti dei bianconeri per capire cosa manca loro per contrastare il noioso dominio bianconero. A proposito dell'Inter, si legge: "Fisicamente sembra la squadra più pronta a sfidare la Juve, però il rapporto con Mauro Icardi è ai minimi termini e la gara di sabato contro la Roma lo ha dimostrato. San Siro si è letteralmente spaccato in due, con gli ultrà di curva a fischiare Maurito e il resto dello stadio a sostenerlo. Situazione invivibile. Lautaro Martinez è il futuro, ma lo sarà ad alto livello? Edin Dzeko può essere un’idea di mercato, ma ha 33 anni e in questo campionato è fermo a 8 gol. L’impero Suning può garantire crescita, ma non siamo di fronte agli emiri. Fondamentale sarà la scelta del tecnico: tenere Luciano Spalletti o salutarlo, spendendo una fortuna, per cercare Antonio Conte?".

Sezione: Focus / Data: Dom 21 Aprile 2019 alle 16:47
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print