Exequiel Palacios apprezza particolarmente l’eventuale possibilità di trasferirsi all’Inter. Senza se e senza ma.
Secondo quanto appreso infatti da FcInterNews in terra argentina, il talentuoso centrocampista gradirebbe, e parecchio, la meta nerazzurra, qualora il suo passaggio al Real Madrid dovesse saltare.
Facciamo chiarezza. Il ragazzo di Famaillá deve per prima cosa recuperare al meglio dall’infortunio subito. Non si opererà, ma è chiaro che qualsiasi squadra, prima di ingaggiarlo vorrà avere delle garanzie sul suo stato fisico. Parliamo di un classe ’98, quindi il tempo per recuperare del tutto una forma ottimale, e anzi, migliorare e diventare più forte, c’è eccome.
Su di lui l’interesse di nerazzurri e blancos è reale. Ma ad oggi entrambe le compagini vivono problemi diametralmente opposti, che non ne assicurano l’ingaggio né per gli italiani, né per gli spagnoli.
L’Inter non si è mai mossa ufficialmente. C’è stata sicuramente qualche chiacchierata informale con annesse richieste di informazioni e dossier correlati degli 007 della Beneamata, ma zero offerte reali ai millonarios o chiamate all’entourage del centrocampista per dire: “Sì, abbiamo deciso. Lo vogliamo davvero mettere sotto contratto”.
Certo, il giocatore ha una clausola di rescissione da 15 milioni di euro, per cui, almeno sulla carta, non si dovrebbe neanche intavolare una trattativa. Basta staccare il relativo assegno ed è fatta. Ma attenzione al Real Madrid, che non è ancora fuori dai giochi.
I Galacticos avevano di fatto già preso il giocatore. Con Florentino Perez, che per evitare complicazioni e mantenere i buoni rapporti con la società sudamericana, aveva chiuso l’accordo per circa 18 milioni. Poi però l’infortunio dell’atleta e i posti limitati per gli extracomunitari hanno rallentato l’operazione, che di fatto è diventata non più percorribile con il futuro e sicuro approdo di Eder Militao alla corte di Zidane per la prossima stagione. Anzi no. Sebbene infatti sulla carta il Real possa mettere sotto contratto solo i giocatori comunitari, c’è un cavillo che potrebbe liberare un posto nella rosa madridista. Qualora infatti il giovane uruguaiano Federico Valverde dovesse essere naturalizzato spagnolo, ecco che si libererebbe di nuovo un posto nella rosa degli iberici. L’iter burocratico è già stato avviato e dovrebbe concludersi prima della prossima estate.
Tema che chiaramente tocca da vicino Exequiel Palacios. Che aveva sì accettato il Real Madrid, ma che oggi spera, eccome, in una chiamata ufficiale da parte dell’Inter.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - GOL, PASSAGGI, SKILLS, GIOCATE: TUTTO EXEQUIEL PALACIOS

Sezione: Esclusive / Data: Mar 26 Marzo 2019 alle 11:10
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture