Intervistato da Sky Sport, il portiere dell'Inter Samir Handanovic si è così espresso all'indomani dell'eliminazione dei nerazzurri dalla Champions League 2018/19: "Si è dormito pochissimo, però oggi è un giorno nuovo e si va avanti. Sabato c'è una nuova partita e vincere è sempre la miglior medicina. Sicuramente è sfumato un obiettivo perché in Champions volevamo andare avanti, ma penso che non ci sia niente da piangere. Ormai è andata: dobbiamo pensare che l'Europa League sia un'occasione, non una perdita. Altre squadre pensano di poterla vincere, anche noi dobbiamo fare così".

Sezione: Copertina / Data: Mer 12 Dicembre 2018 alle 19:05 / articolo letto 11345 volte
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone