Continuano a spuntare ostacoli nel progetto di Inter e Milan per il nuovo stadio. L’ultimo, come racconta oggi La Gazzetta dello Sport, è quello posto dall’Associazione Gruppo Verde Milano San Siro, che ha presentato un nuovo ricorso al Tar. "Oggetto della contestazione la rifunzionalizzazione di San Siro. In sostanza cosa succederebbe al Meazza una volta realizzato il nuovo impianto. I club restano in attesa e non commentano" scrive il quotidiano, ricordando che a prendere posizione nelle ultime ore ci ha pensato il sindaco di Milano, Beppe Sala: "Non ho letto il ricorso, ma è chiaro che questo è un percorso a ostacoli.

Noi dobbiamo fare ciò che è giusto, da un lato tutelare i diritti di chi vive in quei quartieri, dall’altro delle squadre che legittimamente chiedono un nuovo stadio. Dopo di che non è che possiamo pensare di potere incidere su tutto, e soprattutto sulle coscienze collettive. È un tema che divide, a volte a me rincresce che di fronte ai tanti, tanti problemi che ci sono nella nostra società si parli un po’ troppo di stadio. Pare che questo sia il nostro destino nella nostra stagione politica", le sue parole. 

Sezione: Rassegna / Data: Sab 26 novembre 2022 alle 09:42
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print