La Roma fa sul serio per Antonio Conte: lo sottolinea oggi il Corriere dello Sport. "Conte, dopo un anno di stop, per rientrare vuole un club di prima fascia, programmi ambiziosi, l’aspetto economico (non trascurabile) viene dopo - si legge -. Conte piace a tutti, in fila ci sono anche club con potenzialità superiori a quelle della Roma. Ha avuto contatti con il Bayern Monaco, che dopo la rimonta è tornato in testa alla classifica della Bundesliga sotto la guida di Niko Kovac, giovane croato che a questo punto potrebbe essere confermato. Anche il Paris Saint-Germain ha cercato Conte, ha da poco rinnovato il contratto a Thomas Tuchel, allenatore tedesco ex Borussia Dortmund, ma i rapporti con il presidente sceicco sono ai minimi termini. I due club offrono programmi e soldi non paragonabili a quelli della Roma, ma forse in questo momento non hanno una linea precisa che porta a Conte. In Italia anche Inter, Juve e Milan hanno sondato il tecnico italiano, più defilati i rossoneri. Ma Marotta parla di conferma di Spalletti e Agnelli di quella di Allegri. E allora: Conte viaggia a circa nove milioni di ingaggio all’anno, cifra che la Roma non può mai raggiungere. Ma se il club giallorosso dovesse diventare l’interlocutore più accreditato le quotazioni potrebbero salire. E sui soldi un accordo si trova, la Roma si sta orientando a puntare tutto sull’allenatore. Conte smania dalla voglia di tornare in pista, vuole chiudere entro i primi di maggio per cominciare a programmare con il nuovo club". E una chiave per l'approdo dell'ex c.t. nella Capitale potrebbe rivelarsi l'ingaggio del d.s. Gianluca Petrachi, amico d'infanzia di Conte. 

Sezione: Rassegna / Data: Gio 25 Aprile 2019 alle 08:27 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print