Tre partite, sei gol. A 39 anni, Zlatan Ibrahimovic conferma di essere come il buon vino, migliora invecchiando. L’attaccante svedese è la vera arma in più del Milan di Stefano Pioli che, dopo cinque giornate di campionato, guarda tutti dall’alto della classifica. Il numero 11 rossonero, attualmente davanti a tutti gli altri attaccanti in Serie A, lancia così la sua sfida agli altri bomber del campionato italiano per il titolo di capocannoniere. Secondo i quotisti Snai è proprio Ibra, adesso, il grande favorito per lo scettro di miglior cannoniere: dopo la doppietta alla Roma la quota è crollata a 3,50. Completato il sorpasso sui due avversari più accreditati: Cristiano Ronaldo, ancora ai box per la positività al coronavirus, è dato a 4,00, Romelu Lukaku completa il podio dei pretendenti a 4,50. Un po’ staccati invece i capitani di Lazio e Roma: Ciro Immobile, capocannoniere dell’ultima stagione, è in quota a 12 mentre Edin Dzeko, due gol nelle ultime tre uscite,  pagherebbe 18 volte la posta.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 28/10/2006: DAL DOMINIO ALLA PAURA, L'EMOZIONANTE DERBY DEL 3-4

Sezione: News / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 23:23 / Fonte: Agipronews
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print