Intervenuto dalle frequenze di TMW Radio, l'ex centrocampista di Juventus, Fiorentina e Milan Massimo Orlando si è soffermato sulla situazione, societaria e di risultati, dell'Inter: "È evidente che la strada è quella della vendita della società e si vede che per Inzaghi, al di là dei problemi sul campo, non avere una società alle spalle è difficile, e e non parlo di Marotta o altri dirigenti che ci sono nel quotidiano. Non ti dà serenità. Non credo che cambiando allenatore l'Inter possa migliorare. Tra le due, se dovesse arrivare un risultato negativo, credo che possa essere mandato via. Cosa sta incidendo? L'Inter l'anno scorso nella prima parte era una squadra solida, che segnava tanto e subiva poco.

Era forte in tutti i reparti, oggi credo che sia tutto un insieme che non funzioni. Lo scorso anno poi c'era Perisic che completava la squadra, oggi invece attacca a destra perché a sinistra ancora non va. E poi alcune scelte di Inzaghi non sono state capite. Alcuni suoi errori sono stati evidenziati anche dalla società e bisogna che ritrovi un po' di serenità, perché sta sbagliando un po' troppo".

Sezione: News / Data: Sab 24 settembre 2022 alle 17:30
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DanieleAlfieri7
vedi letture
Print