"Negli ultimi anni abbiamo vinto più di tutti dopo la Juve". Ospite del forum organizzato da Il Corriere dello Sport, Claudio Lotito rivendica con orgoglio i titoli vinti con la Lazio dal 2004, quando assunse la carica di presidente del club. Sono due gli allori che il numero uno dei biancocelesti utilizza come esempio per ribadire che la sua squadra, pur da sfavorita, 'può competere alla pari con tutti: "Vincere contro la Juventus e l’Inter in Supercoppa significa che con la determinazione si può ottenere tutto - spiega -. Essere protagonisti non è da tutti, devi averlo nel dna".

Nel corso del suo intervento, Lotito torna anche al famigerato 20 maggio 2018, lo spareggio perso contro l'Inter: "Abbiamo perso la Champions contro l’Inter con due risultati su tre - ricorda -. Avreste mai messo de Vrij? Io ho visto la partita. Nel primo tempo già abbiamo rischiato e dopo è successo quello che è successo. Bisogna prendersi la responsabilità di certe scelte. In primis la colpa è mia perché non sono intervenuto e non ho evitato certe decisioni. Se è una critica a Inzaghi? No, non è una critica a Inzaghi, ripeto, in primis la colpa è la mia che ho permesso di far giocare de Vrij".

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: News / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 17:00 / Fonte: cittaceleste.it
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print