Era il maggio 2016 quando emerse quasi dal nulla l'interesse dell'Inter nei confronti di Nicolò Barella, che si veste di nerazzurro a tre anni di distanza (LEGGI QUI). All'epoca, il 19enne sardo aveva fatto buona impressione in serie B con la maglia del Como, in un centrocampo che lo vedeva al fianco dell'ex canterano dell'Inter Daniel Bessa. La stagione per i lariani si concluse con una retrocessione in Lega Pro, ma Barella guadagnò molto credito, al punto che il Cagliari, proprietario del cartellino, lo riportò a casa per dargli una maglia nel massimo campionato. Da allora per il ragazzo un'escalation, che la società nerazzurra aveva evidentemente previsto considerando che ne aveva intuito le qualità molto prima. Il rammarico forse è aver atteso troppo prima di farsi avanti concretamente, facendo così lievitare il prezzo del centrocampista. Resta il fatto che, alla luce del fatto che nel 2016 anche la Juventus (che aveva anche bloccato Stefano Sensi, oggi compagno di squadra di Barella nell'Inter) era fortemente interessata, oggi dopo una lunga trattativa è stata la società nerazzurra a portare a termine quell'inseguimento nato tre anni prima.

VIDEO - VISITE PER BARELLA, FOLLA DI TIFOSI AD ATTENDERLO

Sezione: News / Data: Ven 12 Luglio 2019 alle 16:49
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print