news

Danimarca, Hjulmand: “Pazzesco quello che abbiamo passato, mi tolgo il cappello di fronte ai miei giocatori”

Danimarca, Hjulmand: “Pazzesco quello che abbiamo passato, mi tolgo il cappello di fronte ai miei giocatori”

Danimarca agli ottavi di finale di Euro 2020, spinta da un intero popolo. Condensato allo stadio Parken, la casa della Nazionale scandinava per tutte e tre le gare del girone eliminatorio. Compresa quella  vinta 4-1 con la Russia che ha...

Mattia Zangari

Danimarca agli ottavi di finale di Euro 2020, spinta da un intero popolo. Condensato allo stadio Parken, la casa della Nazionale scandinava per tutte e tre le gare del girone eliminatorio. Compresa quella  vinta 4-1 con la Russia che ha regalato la gioia più grande: "Avevamo sperato in una serata magica, vorrei iniziare ringraziando mille volte tutti i danesi che ci hanno sostenuto e sostenuto incondizionatamente e ci hanno dato sostegno e amore in tutto - ha detto il ct Kasper Hjulmand in conferenza stampa -. Non credo che tutto questo sarebbe stato possibile senza il loro supporto".

Il selezionatore, poi, elogia Kjaer e compagni che si sono dimostrati veri uomini dopo quanto occorso a Eriksen lo scorso 12 giugno: "Mi tolgo il cappello di fronte alla capacità dei giocatori di stare insieme e giocare queste tre partite ad alto livello. Si meritano tutto, non capisco come siano riusciti a fare questa impresa dopo quello che è successo. Siamo insieme da quattro settimane ed è pazzesco quello a cui sono stati esposti questi giocatori, i miei complimenti vanno a loro".