Come annunciato da Nicola Rizzoli, saranno diverse le novità arbitrali che condiranno il nuovo anno calcistico. A commentare le modifiche apportate al regolamento, dice la sua l'ex arbitro, Mauro Bergonzi: "Si ritorna al passato con gli arbitri grazie alla CAN unificata. Ci sono tante cose positive, sarà un gruppo di 50 ragazzi tutto a disposizione del designatore. Ci si allena tutti insieme e si matura più in fretta" - apre a Radio Sportiva.

Sui rigori:
"Lo scorso campionato ne abbiamo visti troppi, seppur in un campionato particolare per tutti. Rizzoli ha dato indicazioni chiare ai suoi quest'anno, penso si tornerà un po' all'antico guardando il braccio verso il pallone e non viceversa".

Sul VAR:
"Credo che le situazioni verranno più controllate dagli arbitri sul campo. Spero che questo sia ben vigilato, sui falli di mano si rischiano troppe divergenze fra DG e Var. Quel tipo di fallo è molto soggettivo".

VIDEO - VIDAL SI IMBARCA A BARCELLONA: L'INTER LO ASPETTA

Sezione: News / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 19:42
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print