inter femminile

Marchitelli: “Momento giusto per ritirarmi. Che emozione la commozione delle mie compagne”

Marchitelli: “Momento giusto per ritirarmi. Che emozione la commozione delle mie compagne”

Quella appena conclusa è stata l'ultima stagione di Chiara Marchitelli, che ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica. Parlando ai microfoni di Inter TV, il portiere dell'Inter Women ha spiegato i motivi che...

Christian Liotta

Quella appena conclusa è stata l'ultima stagione di Chiara Marchitelli, che ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica. Parlando ai microfoni di Inter TV, il portiere dell'Inter Women ha spiegato i motivi che l'hanno portata ad appendere i guantoni al chiodo: "Questo è il momento giusto per ritirarmi perché penso di aver dato tutto quello che potevo e di aver preso anche dal calcio tutto quello che potevo. Mi sono tolta molte soddisfazioni, però sento di non poter dare di più. Anche a livello fisico, l’età e una serie di problemi non mi consentono di fare le cose al 100%, come io vorrei, quindi preferisco smettere. Quando ho detto alla squadra che mi sarei ritirata non mi aspettavo di emozionarmi così, chi mi conosce sa che a primo impatto ho un carattere un po’ coriaceo, quindi non se l’aspettava nessuno una reazione del genere, io per prima. Anche vedere la commozione nei loro occhi mi ha fatto emozionare ancora di più".

Il futuro di Marchitelli, comunque, è già delineato, essendo diventata nuova consigliera della Figc: "Ho fatto questa scelta per il mio immediato futuro e non sono solo io, siamo un gruppo di lavoro di cui fanno parte anche Sara Gama, Alice Parisi e Marta Carissimi, all’interno del’'AIC. Noi abbiamo iniziato ad interessarci di quello che ci succedeva intorno e delle sorti del calcio femminile diversi anni fa, perché ritengo che è inutile lamentarsi e basta, bisogna rimboccarsi le maniche e fare le cose. Questo è quello che farò e mi auguro di farlo al meglio".