MILANO - Un Massimo Moratti di poche parole ha salutato con rinnovato ottimismo l'esordio vincente dell'Inter contro il Manchester City. "Una bella partita, con delle buone indicazioni - ha dichiarato il massimo dirigente a margine della presentazione di un'associazione sul cyberstalking presieduta dalla moglie Milly - Bene anche per quanto riguarda Coutinho, mi sembra che anche i giornali lo abbiano sottolineato. Mi fa piacere per Benitez".

Nessun commento al contrario per quanto concerne la situazione di Mario Balotelli ("Abbiamo tanti giocatori importanti a prescindere da lui. Ogni giocatore dà il suo apporto, lo avrebbe dato anche Balotelli, certamente") e Douglas Sisenando Maicon ("Non so nulla"), inseguiti rispettivamente da Manchester City e Real Madrid. Il presidente ha poi definito "invenzioni" i possibili abboccamenti per Schweinsteiger ed Elano.

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 02 agosto 2010 alle 13:00
Autore: Mattia Todisco
vedi letture
Print